Logo Automobile Club Cuneo Logo dell´Automobile Club d'Italia Banner dell´Automobile Club Cuneo

Home >  Autonotes

Autonotes

STOHR: LA SICUREZZA È UN EQUILIBRIO MENTALE

26.03.2010

Il 10 marzo scorso Siegfried Stohr ha presentato al Circolo della Stampa di Milano il suo ultimo libro: “La guida sicura. Tecnica, psicologia e filosofia della guida” (Fucina 2009). Pilota di Formula 1 e laureato in Psicologia, Siegfried Stohr è il fondatore della prima scuola di guida sicura in Italia, “GuidarePilotare”, e del suo metodo. Dopo una folgorante carriera che, iniziata in kart a soli quattordici anni, lo ha poi portato in soli cinque anni a vincere in auto due campionati italiani e a raggiungere la Formula 1, Siegfried ha fondato nel 1982 la prima scuola di guida sicura e sportiva in Italia. (segue)


ACI: A FEBBRAIO BENE LE RADIAZIONI

26.03.2010

Prosegue il segno negativo per il mercato dell’usato auto Continua anche a febbraio il segno positivo per le radiazioni: +49,9% per le auto e +0,2% per le moto. Le autovetture eliminate dalla circolazione nel secondo mese del 2010 sono state 169.592 contro le 113.112 del 2009. Circa il 57% sono risultate rottamate con il ricorso all’incentivo governativo a fronte dell’acquisto di un veicolo nuovo immatricolato a febbraio. Nei primi due mesi dell’anno le radiazioni di auto hanno subito un incremento del 41,4% rispetto allo stesso periodo del 2009. Ogni 100 auto nuove ne sono state radiate 86 a febbraio e 90 nei primi due mesi dell’anno.  (segue)


Brunello Olivero: 40 anni di Presidenza dell’Automobile Club Cuneo

07.10.2009

Giovedì scorso, primo ottobre, il Consiglio Direttivo dell’Automobile Club Cuneo, unitamente al direttore uscente Condemi, al suo successore De Masi e alla responsabile della segreteria Paola Simondi, hanno festeggiato i quarant’anni di presidenza dell’avvocato Brunello Olivero, eletto una prima volta nel settembre 1969 e poi riconfermato in tutte le successive consultazioni della compagine sociale. Nel corso di questi quarant’anni la crescita del Club cuneese è andata di pari passo con il processo di trasformazione della società e delle vicende economiche italiane, con realizzazioni e iniziative vincenti, che hanno permesso anche di affrontare con efficacia il presente periodo sfavorevole. (segue)


"Mobilità e sicurezza" di Brunello Olivero

24.04.2009

Due valori essenziali nella vita di tutti noi che sono sempre apparsi di fatto difficilmente conciliabili sulle nostre strade: pretendere di "muoverci" come ci siamo mossi e come tuttora in molti ci muoviamo ha determinato negli anni un vero e proprio olocausto di vite umane, inutilmente stroncate per lo più in giovane età per non parlare delle vite rovinate da gravi disabilità. C'è stato un momento in cui abbiamo avuto la sensazione che fosse invalsa la RASSEGNAZIONE.E' il prezzo da pagare per il progresso, non si può fare granché!   (segue)


Per una strategia comune

24.04.2009

“Un insieme di cento solisti non fa un’orchestra”: con questa metafora il presidente dell’Automobile Club Cuneo, Brunello Olivero, nel corso della conferenza stampa tenutasi lunedì 20 aprile nella sede provinciale Aci di Cuneo, ha stigmatizzato le numerose iniziative che a tutti i livelli, anche governativi, si sono intraprese per avviare programmi di sicurezza, di calo della mortalità e degli incidenti stradali, per raggiungere quell’Obiettivo 2010, ormai irraggiungibile, di dimezzare il numero delle vittime della strada. (segue)


ACIGolf: Diciottesima edizione

23.04.2009

È iniziata l’11 aprile, anche quest’anno con la selezione di Genova (Golf Club Rapallo), la diciottesima edizione di Aci-Golf, Trofeo Sara. Sono 23 quest’anno i Club di tutta Italia che hanno aderito alla manifestazione, uno dei tornei dilettantistici più importanti e quotati d’Italia, nato a Cherasco nel 1992 e tuttora organizzato dall’Automobile Club Cuneo. (segue)


EDITORIALE: Crisi e moderazione

24.12.2008

Cari Consoci, con l’avvicinarsi delle festività e dell’anno nuovo è gradita l’occasione per farVi i migliori auguri soprattutto di un buon 2009. Forse negli anni passati avrei usato i termini “felice”, “prospero” anno nuovo, oggi credo ci si debba moderare nelle pretese. Anche se un po’ di ottimismo non fa mai male. Tutto sommato in Italia il sistema bancario è solido: le banche non sono troppo indebitate o meglio i loro crediti sono più solidi perché il popolo italiano non è troppo indebitato. E tutto sommato (sarebbe meglio dire sottratto parlando in negativo) partendo l’Italia già peggio degli altri si cade di meno perché il fondo è più vicino. (segue)


INIZIATIVE A FAVORE DELLA SICUREZZA STRADALE

24.12.2008

Anche per tutto il 2008 i fatti di cronaca inerenti gli incidenti stradali, il traffico sulle grandi arterie e i problemi della circolazione nei centri cittadini hanno riempito le pagine dei media locali. Giusto servizio pubblico, se tale tipo di comunicazione tende a sensibilizzare, a invitare gli utenti della strada a comportamenti più corretti, ad un maggiore rispetto della propria e dell’altrui vita. Le campagne di sensibilizzazione portate avanti negli anni scorsi dall’Automobile Club d’Italia e dall’Automobile Club Cuneo in particolare o promosse dalle istituzioni (nel Cuneese soprattutto dalla Provincia), accanto alle restrizioni e alle misure repressive previste dalle nuove normative, hanno fatto sì che il numero dei sinistri e dei decessi sia ulteriormente calato, come ci dicono i dati provvisori rilevati dal monitoraggio dell’ufficio stampa provinciale. (segue)