Vai direttamente ai contenuti

Home > Riapertura degli uffici

Riapertura degli uffici

Giovedì 7 maggio alle ore 8 hanno riaperto al pubblico gli uffici centrali dell’Automobile Club Cuneo, in piazza Europa 5 a Cuneo e quelli della delegazione di Madonna dell’Olmo in Via Bra 1/H. All’ingresso della sede sarà disponibile per l’utenza un totem automatico di distribuzione biglietti diversificato per servizi e un impianto audio a chiamata, installati per regolamentare l’accesso del pubblico ai vari uffici, secondo le norme previste per contenere l’epidemia da Coronavirus. L’Automobile Club Cuneo è aperto dal lunedì al venerdì al mattino dalle 8 alle 12,45 e nel pomeriggio dalle 14,30 alle 17,30 ad esclusione del pagamento della tassa automobilistica (bollo auto) e informazioni correlate per il quale il servizio sarà solo attivo, in questo primo periodo, al mattino dalle ore 8,00 alle ore 12,00 e il pomeriggio dalle ore 14,30 alle ore 16,30 dal lunedì al venerdì. Per informazioni di carattere istituzionale è attiva la mail segreteria@acicuneo.it Per effettuare volture, pratiche auto in genere e rinnovo patenti di guida, è consigliato richiedere la prenotazione scrivendo all’indirizzo e-mail pratiche.auto@acicuneo.it o contattando il numero 0171/440007-0171/440005 - 0171/440002. Per entrare invece in contatto con la delegazione diretta di Madonna dell’Olmo si può scrivere all’indirizzo delegazione@acicuneo.it o chiamare lo 0171/413227. Anche per la delegazione di Madonna dell’Olmo (Via Bra 1/H), il servizio di pagamento della tassa automobilistica (bollo auto) e informazioni correlate sarà attivo al mattino dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e al pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 16,30. Per tutte le altre delegazioni i contatti sono disponibili sul sito www.cuneo.aci.it all’interno della sezione “Le delegazioni e i punti ACI” presente in home page. “All’esordio di questa ‘Fase 2’ l’accesso agli uffici sarà contingentato e ai servizi sarà ammessa una persona alla volta per tipologia di richiesta - chi entrerà dovrà essere munito di mascherina e igienizzare le mani con apposito gel messo a disposizione all’ingresso. Per il pagamento delle tasse auto è preferibile l’utilizzo di moneta elettronica, bancomat e carte di credito, mentre per tutti gli altri servizi è preferibile l’utilizzo del bancomat. Si tratta di misure necessarie al fine di limitare l’utilizzo di denaro cartaceo o metallico, in quanto veicolo potenziale di contagio. Auspichiamo buon senso e rispetto delle norme da parte dei cittadini, fondamentali per prevenire la diffusione del virus. Personale addetto dell’Automobile Club, nel rispetto della normativa di tutela privacy, si riserva la possibilità di misurare la temperatura corporea dell’utenza qualora fosse necessario. L’informativa sarà presente sul sito internet dell’ente (www.cuneo.aci.it) e affissa in luogo visibile”. L’Automobile Club Cuneo ricorda agli automobilisti che l’emergenza sanitaria dovuta all’epidemia del Coronavirus ha dettato al Governo e alla Regione l’adozione di una serie di provvedimenti d’urgenza, contenuti nel Decreto Legge “Cura Italia” che riguardano anche il settore della mobilità. Le principali misure varate riguardano la proroga di scadenze legate al rinnovo del bollo auto e delle patenti e alla scadenza di revisioni, assicurazioni e fogli rosa. Novità sul cambio gomme: il ministero dei Trasporti ha portato dal 15 maggio al 15 giugno il termine ultimo per l’uso di pneumatici invernali con codice di velocità inferiore a quello indicato sul libretto. Queste le principali novità varate dal Governo: Patenti: l’articolo 104 del Decreto Legge n.18/2020 stabilisce che la validità dei documenti di riconoscimento e di identità, quindi anche delle patenti, è prorogata al 31 agosto. Esami di guida: il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n.50/2020 stabilisce che le prove di "teoria" possono svolgersi oltre il normale termine di sei mesi dalla presentazione della domanda, senza necessità di inoltrare un’ulteriore richiesta, entro il 30 giugno, con regolare prenotazione presso il competente Ufficio Motorizzazione civile. Foglio rosa: lo stesso Decreto stabilisce che le autorizzazioni ad esercitarsi alla guida (il cosiddetto "foglio rosa") con scadenza compresa tra il 1° febbraio ed il 30 aprile sono prorogate fino al prossimo 30 giugno. Revisione veicoli: l’articolo 92 del Decreto Legge n.18/2020 autorizza fino al prossimo 31 ottobre la circolazione dei veicoli che devono effettuare la revisione entro il 31 luglio. Analoga proroga riguarda le attività di visita e prova di cui agli articoli 75 e 78 del Codice della Strada che riguardano, rispettivamente, l’accertamento dei requisiti di idoneità alla circolazione e omologazione dei veicoli (collaudo) e le modifiche delle caratteristiche costruttive dei veicoli con relativo aggiornamento della carta di circolazione. Bollo auto: la Giunta regionale ha disposto la sospensione di tutti gli adempimenti tributari e dei termini dei versamenti relativi alla tassa automobilistica che scadono nel periodo marzo, aprile e maggio 2020, prorogando tali termini al 30 giugno, senza applicazione di sanzioni ed interessi. RC auto: l’articolo 125 del Decreto Legge n.18/2020 stabilisce che fino al 31 luglio 2020, il termine dei 15 giorni entro cui l’impresa di assicurazione è tenuta a mantenere operante la garanzia prestata con il contratto assicurativo fino all’effetto della nuova polizza, è prorogato di ulteriori quindici giorni. Cambio gomme: il Ministero dei Trasporti ha posticipato il termine ultimo per il montaggio delle gomme estive al 15 giugno se il codice di velocità è inferiore a quello riportato sul libretto. Chi utilizza coperture invernali con codice uguale o superiore a quello indicato sul libretto, volendo, può circolare anche tutto l’anno con gomme da neve.