Home > Notizie per i soci > Successo all’Aci Cuneo per la premiazione dei piloti e navigatori del (...)

Successo all’Aci Cuneo per la premiazione dei piloti e navigatori del campionato sociale

01.06.2017


 


Due premi speciali sono stati consegnati a Danilo Paoletti (di Fossano) che ha preso parte al Trofeo Ferrari Club Italia vincendo il Campionato Italiano Assoluto di velocità alla guida di una Ferrari 458 Speciale e a Sebastiano Ciraso (di Savigliano), primo classificato nella categoria Ferrari 430 F1. Prima delle premiazioni il direttore dell’Automobile Club Cuneo Giuseppe De Masi ha annunciato per il 22 giugno il passaggio in provincia di Cuneo della famosa gara internazionale Liegi-Roma-Liegi, la cui prima edizione si tenne nel lontano 1931. 


“Siamo lieti di annunciare, in questo nostro tradizionale appuntamento sportivo – ha affermato il direttore Giuseppe De Masi – come Cuneo tornerà ad ospitare il passaggio della prestigiosa gara Liegi-Roma-Liegi, un grande baluardo per la nostra città che già in passato aveva accolto la storica manifestazione. Le auto arriveranno a Cuneo nella notte tra il 21 e 22 giugno, per poi ripartire in apertura della tappa 5 verso la Francia, passando per i Comuni di Borgo San Dalmazzo, Valdieri, Demonte, Castelmagno, Marmora, Canosio, Stroppo, Prazzo, Elva, Sampeyre, Casteldelfino e Pontechianale per poi scollinare in Francia. L’Automobile Club Cuneo con la propria delegazione sportiva, si renderà disponibile a dare collaborazione agli organizzatori dell’evento, magari con un posto di controllo e di vigilanza sul transito delle autovetture”.  


Spazio quindi alla cerimonia di premiazione con i vertici dell’Automobile Club Cuneo che hanno rivolto un invito ai rappresentanti dell’amministrazione comunale seduti in sala: “Anche con gli enti competenti vorremmo fare qualcosa in più nel legare la nostra attività sportiva all’educazione stradale – ha proseguito De Masi -. L’attività di educazione stradale è un po’ nel nostro dna, portata avanti negli anni, in particolare nelle scuole, con l’ausilio proprio dell’amministrazione comunale, della Polizia stradale e municipale. Contiamo di poter riprendere questo discorso con l’avvio del prossimo anno scolastico e di coinvolgere anche i neo patentati”. La cerimonia di premiazione ha avuto una sua anteprima con la consegna di una targa ricordo ad Ezio Adamo, storico fiduciario sportivo dell’Automobile Club Cuneo, al quale si deve la nascita del campionato provinciale Automobile Club Cuneo. Sono stati quindi premiati i piloti e i navigatori che hanno preso parte e ottenuto risultati a livello nazionale nelle gare del settore ‘rally’, ‘velocità in salita’, ‘velocità in circuito’ e ‘rally autostoriche’. A consegnare i riconoscimenti, oltre al direttore dell’Aci Cuneo Giuseppe De Masi e al fiduciario sportivo Simone Meneghetti sono intervenuti il sindaco e l’assessore allo Sport del Comune di Cuneo, Federico Borgna e Valter Fantino; il delegato provinciale del Coni, Claudia Martin. A fare gli onori di casa è stato il vice-presidente dell’Automobile Club Cuneo, Francesco Revelli, il quale non ha mancato di portare i saluti del presidente del sodalizio, Brunello Olivero.