Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed Eventi > L’Automobile Club Cuneo e Mauro Pregliasco hanno formato 9 (...)

L’Automobile Club Cuneo e Mauro Pregliasco hanno formato 9 automobilisti ad una guida più sicura

16.11.2016

Il corso si è articolato su una parte teorica all’interno di un’area attrezzata con la proiezione di slide e filmati e una pratica all’esterno, con diversi esercizi di guida che hanno voluto allenare gli allievi nel controllo di un veicolo che perde stabilità durante la marcia. Al termine della giornata si è svolto un briefing finale con la consegna dei diplomi di partecipazione.

"Recentemente alcuni dati elaborati da Ires Piemonte circa le rilevazioni di incidentalità relative all’anno 2015 hanno portato all’attenzione un dato preoccupante relativo alla provincia di Cuneo: il bilancio 2015 della Granda ha infatti mostrato un lieve incremento di sinistri in termini sia di morti che di feriti - afferma il Presidente dell’Automobile Club Cuneo, Brunello Olivero - Un dato che ci dice come si debba continuare a lavorare su una maggiore consapevolezza al volante, perchè sono ancora tante le persone che muoiono ogni giorno sulle strade. E’ fondamentale dunque trasmettere con ogni metodo una cultura della sicurezza stradale, in particolare alle giovani generazioni",

Passaggio tra coni in controsterzo, guida auto con spostamento di carico, aggiramento di un ostacolo lungo la strada, frenata con spostamento di carico sull’avantreno prima di affrontare una curva e in accellerazione, manovre di emergenza, controllo di sbandata con percezione della diversa aderenza dei pneumatici sui vari fondi stradali: questi gli esercizi effettuati dai partecipanti. "Per condurre una vettura in modo sicuro bisogna saper guidare bene - aggiunge Mauro Pregliasco - ma altrettanto importante è sapere applicare le norme del buon senso per non mettere in pericolo la propria sicurezza e quella altrui. Occorre anteporre prudenza e prevenzione quali elementi indispensabili per chi si trova ad affrontare il traffico dei nostri giorni. Migliorare le proprie conoscenze e quelle del proprio mezzo diventa quindi determinante. Con il corso abbiamo portato un bagaglio di conoscenze che renderanno più facile per l’automobilista gestire situazioni critiche."