Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed Eventi > Al via a Cuneo "La Sicurezza ti Guida", corso di guida sicura per gli (...)

Al via a Cuneo "La Sicurezza ti Guida", corso di guida sicura per gli automobilisti

15.11.2013

 “Per condurre una vettura in modo sicuro bisogna saper guidare bene, ma altrettanto importante è saper applicare le norme del buon senso per non mettere in pericolo la propria sicurezza e quella altrui – afferma Mauro Pregliasco -. Occorre anteporre prudenza e prevenzione quali elementi indispensabili per chi si trova ad affrontare il traffico dei nostri giorni. Migliorare le proprie conoscenze e quelle del proprio mezzo diventa quindi determinante. Un corso di “la Sicurezza di Guida” porta un bagaglio di conoscenze che renderanno più facile gestire situazioni critiche; l’automobilista sarà più sicuro durante la marcia poiché avrà l’opportunità di affrontare nel corso manovre di emergenza, imparando a superare un ostacolo improvviso, a controllare una sbandata oltre a percepire la diversa aderenza degli pneumatici su vari fondi stradali”.

Il corso sarà composto da un’introduzione teorica e una sessione pratica. La prima ha l’obiettivo di responsabilizzare l’allievo ad una conduzione sicura del veicolo; fornire informazioni statistiche sugli incidenti della strada ed i motivi per cui accadono; allenare l’allievo a mantenere una corretta posizione di guida; informare dei vari comportamenti dinamici di un veicolo; insegnare che una guida economica ed ecologica riduce notevolmente l’impatto ambientale. La parte pratica consiste nello svolgere gli esercizi di guida specifici al fine di allenare l’allievo a controllare un veicolo quando perde la stabilità di marcia. Gli allievi saranno divisi in due o più gruppi, assistiti dagli istruttori di guida Bruno Angeli e Roberto Rosselli, collaboratori di Pregliasco. Verranno effettuati a rotazione cinque esercizi diversi nell’arco della giornata. Nello specifico: assetto al volante, slalom con cambio di velocità e trasferimento del carico, sovrasterzo con utilizzo dello skid car, sottosterzo, superficie di resina con acqua, evitamento di un ostacolo in carreggiata e controllo del veicolo in sbandata dopo una frenata di emergenza.

“L’Automobile Club Cuneo da molti anni cerca di sensibilizzare le Istituzioni e gli Enti pubblici e privati sulla grande importanza che questi corsi rappresentano ai fini dell’acquisizione di idonee capacità di guida, non solo per giovani patentati e neo-patentati – aggiunge il presidente dell’Automobile Club Cuneo, Brunello Olivero -. Corsi che possono essere complementari alle indispensabili nozioni svolte dalle autoscuole, in quanto i partecipanti avranno a disposizione un istruttore che, a bassa velocità e senza rischi, indicherà le manovre che debbono essere compiute in presenza di eventuale pericolo. Diamo altresì atto, ed è questo un dato significativo, della lunga e importante carriera come pilota professionista di Mauro Pregliasco”.